Welcome Day e Masterclass Storaro

  

Il 5 novembre si è aperto il quarto anno accademico col Welcome Day ACT, la giornata di benvenuto e di primo orientamento per gli studenti. Nella cornice del complesso di San Micheletto, a pochi passi dalle aule dell'accademia, lo staff e il direttore di ACT hanno salutato i nuovi studenti e quelli del II e III anno. Oltre a tutte le informazioni principali riguardo la scuola, le novità introdotte e i riferimenti necessari, sono stati proiettati i 10 progetti video che hanno permesso ad altrettanti studenti di vincere le borse di studio. A conclusione della mattinata si è tenuta, per la prima volta, la cerimonia di consegna dei diplomi ACT agli studenti che hanno terminato il corso triennale nell'a.a. 2017-18.

Se il Welcome Day ha inaugurato la settimana di inizio corsi, a chiuderla è stata la Masterclass sulla direzione della fotografia di Vittorio Storaro. Sabato 10 novembre si è infatti tenuta la giornata-incontro con l'uomo che ha curato la cinefotografia di film come Apocalypse Now, Ultimo Tango a Parigi e L'ultimo imperatore. La mattina ha proprio avuto inizio con una proiezione al cinema Centrale di Lucca del film capolavoro di Francis Ford Coppola, una lezione di cinema incredibile. Dopo la pausa pranzo è arrivato in sala Vittorio Storaro, accolto da una standing ovation da parte dei presenti. Ha così avuto inizio la Masterclass con una proiezione di circa venti minuti, illustrativa del percorso artistico e professionale dello scrittore con la luce.

Storaro ha di seguito preso la parola per ripercorrere questo percorso e raccontare ogni passo che ha contribuito alla sua vita professionale: il rapporto con il grande regista recentemente scomparso Bernardo Bertolucci, quello con Francis Ford Coppola e la velocità nel lavorare sui set con Woody Allen. Nel corso della lezione sono stati molti i momenti in cui Storaro ha spiegato ai presenti il suo metodo di lavoro e, nello specifico, come abbia dato forma su schermo alle idee avute per il film. L'elemento fondamentale per la fotografia del cinema è per lui l'idea, una spinta creativa che anima le sue scelte durante le riprese. La masterclass si è conclusa con un forte messaggio ai presenti:

Non abbiate paura di dire di no nella vita alle opportunità che vi saranno proposte ma che non vi soddisfano. Mettete lo studio al primo posto, lavorate su voi stessi e puntate a raggiungere la meta che vi siete posti. Arriveranno le opportunità che cercavate, a quel punto siate pronti a non farvele scappare e, una volta finite queste esperienze, rimettevi a studiare per continuare a crescere.