Accademia Cinema Toscana mette in palio delle Borse di Studio

che coprono il 50% del costo annuale della Triennale. 

 

CHI PUO' FARE DOMANDA?

Possono fare domanda per la borsa di studio tutti i pre-iscritti o iscritti alla Triennale di Accademia Cinema Toscana.

  

TEMPISTICHE a.a. 2021/22

4 maggio 2022 Apertura domande per Borse di Studio e pubblicazione Tema;
1 settembre 2022 h 23.59 Chiusura domande per Borse di Studio;
15 settembre 2022 Comunicazione risultati bando Borse di Studio.
 

MODALITÀ

Per partecipare è necessario:

  1. aver compilato il modulo di pre-iscrizione o di iscrizione al corso triennale;
  2. aver barrato l’apposita casella all’interno del modulo di pre-iscrizione o di iscrizione al corso triennale;
  3. allegare uno dei seguenti Prodotti Creativi:
  • un soggetto di massimo 2 pagg. (Font: Arial 12);
  • una sceneggiatura di massimo 4 pagg. (Font: Arial 12);
  • un video di massimo 90’’;
  • uno showreel fotografico di massimo 90'';
  • un video pitch di massimo 90" accompagnato da note di produzione;
    (NOTE DI PRODUZIONE: spiegare in poche righe il punto di forza del progetto e l’appetibilità produttiva)

La commissione nominata annualmente dal Direttore si riserva di decidere se assegnare tutte le borse previste per l’a.a. 2021/22 e a chi assegnarle. Ogni pre-iscritto o iscritto può presentare domanda per la borsa di studio una sola volta.

 

ESITO A.A. 2021/2022

Il termine per inviare le borse di studio è scaduto il 1 settembre alle ore 23:59.

Di seguito è riportato l'elenco dei vincitori per l'anno accademico 2021/2022.

  • Bresciani Federico
  • De Paola Francesca
  • Giupponi Luca
  • Lomis Alexandros
  • Matteazzi Martina
  • Mastropietro Simone
  • Menegon Marco
  • Traverso Luca

É possibile scaricare la graduatoria presente nel pdf a inizio pagina.

La selezione delle borse di studio viene operata su base anonima (ogni candidato é identificato dalla segreteria da un numero e dall'anno di appartenenza) da una commissione composta dal Direttore e da 5 insegnanti, che valutano sulla base di criteri di indipendenza e di competenza professionale.

Viene stilata una graduatoria basata sulla media dei voti espressi dai 6 commissari e la presentazione della certificazione ISEE. Il numero di borse di studio annuali equivale a quelle con votazione uguale o superiore a 23, fino a un massimo di 10 per anno. Qualora nella graduatoria ci siano dei casi di ex aequo tra due o più candidati - ed esclusivamente nel caso degli studenti iscritti al secondo e al terzo anno - la segreteria provvede a integrare nella valutazione la media dei voti finali conseguiti dagli studenti nel corso dell'anno accademico precedente.